Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Gio, 27/04/2017 - 22:40
sei qui: Home > Cronaca > Rischia di rimanere fulminato per avere gratis la corrente

Cronaca Policoro

Rischia di rimanere fulminato per avere gratis la corrente

La Guardia di Finanza denuncia un 50enne di Policoro

di Redazione Basilicata24

Il pozzetto scoperto dalla Gdf Il pozzetto scoperto dalla Gdf

Era riuscito a bypassare i cavi elettrici dell’Enel presenti in un pozzetto interrato, per approvvigionarsi gratuitamente di energia elettrica, rischiando grosso anche sotto il profilo della sicurezza, a causa della grossolanità e pericolosità dell’operazione posta in essere.


Non è andata bene a D.S., cinquantenne di Policoro, che i militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Policoro, nel corso di una mirata attività di polizia giudiziaria, hanno scoperto e denunciato per furto aggravato di elettricità.


Come puntualizza il tenente Elia Pallaria, comandante della Guardia di Finanza di Matera, la particolare fenomenologia criminale è più diffusa di quanto si possa credere, probabilmente anche a causa di una sottovalutazione dei rischi, non solo penali, dell’allacciamento abusivo alle rete. Nei casi della specie- prosegue Pallaria- per gli allacciamenti, vengono utilizzati cavi volanti, di fortuna, non idonei a supportare gli intensi flussi di energia elettrica che li attraversano. Quasi sempre i collegamenti non sono dotati di dispositivi salvavita. Il rischio di incendi per sovraccarico o cortocircuito è molto alto. Insomma- conclude il comandante della Finanza- rubare l’elettricità non è solo un reato, ma è anche molto rischioso per la propria e l’altrui incolumità.

Mar, 27/09/2011 - 16:42
Stampa